Cosa è il Trading e chi è il Trader

Con il termine di Trading si indica la compravendita on line di azioni o altri oggetti finanziari. Il trading on line, acronimo TOL, indica la negoziazione di valori mobiliari realizzata attraverso un computer, disponendo di un conto corrente e di opportuni codici.

Il trading online è una attività svolta su internet che permette la compravendita di strumenti finanziari in borsa.
Il trading online è oggi un metodo utilizzato da investitori in un complesso panorama in cui sono coinvolti 3 soggetti ben distinti: strumenti finanziari, intermediari ed i mercati.

Rispettivamente gli strumenti finanziari indicano prodotti finanziari con cui gli scambi sono regolari, si finanziano gli investimenti, si gestisce il rischio e si accumula il risparmio.
Gli intermediari invece sono agenti del sistema finanziario le cui attività si basano su produzione e negoziazione degli strumenti finanziari.

L’obiettivo del trading è investire parte del capitale per averne un ritorno come profitto.

Per semplificare quanto scritto su lo spieghiamo in maniera più semplice
Il trading online è l’attività che permette di investire online tramite vendita ed acquisto di strumenti finanziari quali:

  • Azioni (estere o italiane)
  • Obbligazioni
  • Titoli di stato

Queste operazioni hanno costi di commissioni piuttosto basse, visto che si svolgono online, a chi investe sono forniti strumenti di monitoraggio dei titoli e canali preferenziali sull’andamento della borsa.
Il trading online infatti vuole che si abbia la possibilità, è la capacità, si visionare e comprendere l’andamento dei titoli e studiare i grafici per poter investire con maggiori sicurezze.

trading

Chi è il Trader

Abbiamo capito cosa significa trading e adesso cerchiamo di capire chi è il Trader.
Un trader è una persona che si occupa di trading online, dispone di un capitale iniziale, una connessione ad internet ed un conto presso uno dei brokers in rete.
Queste sono le condizioni sufficienti per cominciare a lavorare nel mercato del trading online operando nei mercati finanziari internazionali.

Il trader è uno stratega, una persona che sa gestire il rischio e che applica strategie vincenti per guadagnare denaro e diminuire le possibilità di perdita.

Quanto può guadagnare un trader?

Sebbene l’idea di lasciare il proprio lavoro e cominciare a far soldi online sia molto allettante la verità è che diventare un trader affermato e che, quindi, guadagni mensilmente abbastanza per sopperire alla mancanza di uno stipendio mensile, la verità è che questa pratica richiede disciplina e conoscenza.
Questa attività infatti, soprattutto inizialmente, non è remunerativa come si può credere, l’inesperienza sarebbe la causa principale della perdita del proprio capitale senza vedere alcun guadagno.

Questo non significa che non sia possibile guadagnare come trader, ma questo richiede tempo e maturità nel settore.
Una volta che si sarà diventati pratici non sarà poi così impossibile guadagnare 4000/5000 euro al mese, ma queste cifre arrivano solo dopo studi, pazienza e analisi del mercato.

Profilo del trader principiante ideale

Il trader principiante ideale deve:

  • Essere in grado di prevedere l’andamento dei mercati
  • Studiare il funzionamento dei mercati ed imparare a fare trading sul forex
  • Essere in grado di scegliere il giusto Broker
  • Studiare e attendere di entrare nei meccanismi del mercato utilizzando i demo gratuiti
  • Non investire inizialmente un grosso capitale
  • Considerare questa attività inizialmente come un hobby e non come una professione
  • Non avere fretta e agire con cautela
  • Delineare la propria strategia facendo pratica gratuitamente
  • Imparare a gestire il rischio e mantenere la mente fredda ed i nervi saldi, soprattutto quando si sta perdendo del denaro
  • Attenersi alle strategie di quello che è un business sistematico e non credere che si guadagni con la fortuna

forex

Cosa è il Forex Trading

Il mercato forex è il mercato valutario internazionale in cui è possibile scambiare le valute dei diversi paesi del mondo. §
Solitamente gli operatori principali in questo mercato sono le banche centrali e le banche commerciali, ma ormai da anni, tramite i brokers che fungono da intermediari, anche i privati possono ottenere profitti dalla speculazione tra la compravendita di valute.

A fronte di questa definizione di mercato forex, il  forex trading è l’attività speculativa che permette di trarre profitto dall’oscillazione delle quotazioni delle valute sul mercato forex e l’attività si basa sulle azione di compra-vendita di valute.
Le valute ricordiamo sono da considerare sempre in coppia, se ne può comprare una solo se ne vende un’altra.