Cosa è il Forex

L’acronimo Forex sta per “FOReign EXchange” ed è usato per descrivere il trading nei mercati di scambio valute straniere tra investitori e speculatori.

E’ bene ricordare infatti che più che di investimento quando parliamo di forex dovremmo parlare di specualazione, e credo che la spiegazione che segue spieghi il perchè.

Name
Deposit
Leverage
Review
AvaTrade
€100
400:1
eToro
€50
400:1
Markets.com
€100
200:1
Plus 500
€100
1:200
XTrade
€100
1:400

Come funziona il FOREX

Il funzionamento è piuttosto semplice e per facilitarne la comprensione facciamo un esempio.

In una situazione in cui si attende una perdita di valore di una valuta, l’EURO per esempio nei confronti del DOLLARO, il trader FOREX venderà euro acquistando dollari.

Se il dollaro, come da previsione, aumenterà di valore nei confronti dell’euro, aumenterà quindi il poter di acquisto, potrà successivamente acquistare euro con i dollari acquistati concludendo l’operazione finanziaria con un margine di guadagno. Con del profitto.

Un pò come nel mondo del trading azionario, si acquistano azioni se si crede che il valore aumenterà e si vendono se si prevede una diminuzione di valore.

Il processo è lo stesso per chi si occupa di FOREX.

Ciò che rende interessante ed unico il FOREX è che non vi è alcun mercato centrale per il cambio di valuta.

Il mercato del forex è aperto 24 ore al giorno, cinque giorni alla settimana e le valute sono scambiate in tutto il mondo tra i maggiori centri finanziari di Londra, New York, Tokyo, Hong Kong, Singapore,Zurigo, Francoforte, Parigi e Sydney.

Nel mercato dei cambi non esistono delle informazioni privilegiate, le fluttuazioni dei tassi di cambio, infatti, sono di solito causati da flussi monetari reali come  anticipazioni sulle condizioni macroeconomiche globali.

le notizie sono  rilasciate pubblicamente così che, almeno in teoria, tutti nel mondo stanno ricevendo le stesse notizie allo stesso tempo.

I soggetti che operano nel FOREX

Investitori

Le grandi società di commercio operano nel mercato FOREX per tenere sotto controllo le entrate e le spese sostenute in differenti valute cercando di ridurre al minimo le perdite.

Speculatori

Si investe nel FOREX per trarre profitto, e questo profitto è possibile ottenerlo analizzando il mercato come le novità a proposito della politca portando avanti degli studi tecnici.

A differenza di altri mercati, è interessante che con il forex è possibile trarre profitto da valute che stanno perdendo valore così come da quelle che lo stanno guadagnando.

I vantaggi del Forex

  • Il Forex offre alcune delle migliori opportunità guadagno/rischio rispetto altri  mercati finanziari
  • Le ore per investire nel Forex sono incredibilmente flessibili
  • Il volume degli scambi è massiccio, con un conseguente elevato livello di liquidità
  • Nessuno può monopolizzare il mercato
  • Il Forex  ha tra i più bassi costi di start-up in termini di relazione denaro/tempo, rispetto qualsiasi altro mercato finanziario
  • Gli operatori possono trarre profitto da i più piccoli movimenti del tasso di cambio attraverso l’uso della leva finanziaria
  • Gli operatori possono guadagnare reddito costante sulle posizioni aperte attraverso rollover/swap
  • I brokers offrono conti DEMO gratuiti, grafici e strumenti di analisi

Rischi del FOREX

Se è bene analizzare i pro è anche doveroso analizzare i contro del FOREX.

L’aumento della quantità di leva significa che gli operatori possono perdere tutto, o gran parte del capitale se il mercato si muove in maniera significativa e contro ogni previsione.

Il FX è quindi un prodotto finanziario ad alto rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori, viste le possibilità di perdere l’intero capitale.

Le valute scambiate nel FOREX

Ci sono molte valute e combinazioni di coppie di valute scambiate sul mercato. Quello che segue è un elenco delle principali coppie di valute: Dollaro, Pound, Yen, Franc, Dollaro canadese (CAN), Dollaro australiano (AUD), Dollaro Neo Zelandese (NZD), Euro.
Il dollaro in linea di massima è la valuta maggiormente commerciata con circa l’86% delle transazioni. In seconda posizione troviamo l’Euro e lo Yen in terza posizione.

Come posso guadagnare con il FOREX?

Comprare basso e vendere alto o, viceversa, vendere alto e comprare basso è la base per poter guadagnare con il Forex.

Per esempio, se si acquistano GBP, pounds, contro USD,  ed 1 GBP è pari a $ 1.9554USD e, successivamente, si vende quando lo stesso Pound è a  $ 2.0235USD, abbiamo fatto profitto.

Semplice quindi, la vera domanda è: come riconosco il miglior momento per vendere e comprare? Come posso prevedere le fluttuazioni di valuta?

I metodi sono principalmente due: Analisi tecnica e analisi fondamentale.

Nell’analisi tecnica la fluttuazione del prezzo può essere prevista facendo uso del grafico dei prezzi e grazie al alcuni strumenti detti indicatori.

L’analisi fondamentale invece ha come obiettivo prevedere i futuri movimenti dei prezzi delle valute in relazione alla situazione economica e politaca del mondo in riferimento soprattutto ai più importanti e sviluppati Paesi, quali America, Giappone, Germania ecc.

LEGGI – ANALISI TECNICA VS ANALISI FONDAMENTALE