Consigli forex per principianti che ti faranno risparmiare denaro

L’esperienza dimostra che molti traders principianti perdono molto denaro quando agli esordi soprattutto perchè non seguono alcuni principi base come i seguenti.

Impara a gestire il denaro

Questa è la regola numero uno per tutti i traders e senza il rischio di perdere tantissimo denaro è facile e soprattutto terribilmente veloce.
Se infatti una strategia di forex è importante, alla stessa maniera la corretta gestione del denato aiuta a disciplinare i propri investimenti e migliorare le proprie prestazioni e ottenere a fine giornata migliori rendimenti.
Una buona regola per gestire il denaro al meglio è quella di non rischiare mai più del 3% di capitale ed avere abbastanza denaro da poter investire su almeno 40 trades, questo quando si è all’inizio.

Tieni sempre le emozioni sotto controllo

Questo suggerimento è forse uno dei più importanti perchè uno dei più difficili da realizzare, visto che non si tratta di strategie ma, bensì, di sapere gestire le proprie emozioni.
Se infatti il forex sa essere emozionate e divertente è anche vero che mette a dura prova le nostre emozioni, di esaltazione e di rabbia. Come prima cosa bisogna aver ben chiaro che operare nel forex non deve essere un hobby ma deve essere preso seriamente, una professione e con la stessa serietà con cui si affronta un lavoro allora bisogna alla stessa maniera svolgere il trading.
Si vince denaro. Si perde. Ma quando si perde e si comincia a perdere alla stessa maniera la propria razionalità, il passo tra la piccola perdita e l’intera perdita di capitale è breve.

I momenti in cui siamo arrabbiati, o abbiamo voglia di rivalsa e non pensiamo lucidamente è uno dei più pericolosi. Quando hai perduto 10 trades consegutivamente, sapere gestire le proprie emozioni è difficile e riuscirci ti farà essere più vicino al giusto atteggiamente per fare un trading corretto e redditizio.

 

Usa sempre uno stop loss

Lo stop loss è forse l’arma più potente che un trader possa utilizzare quando fa trading.
Lo Stop loss si applica nei momenti di perdita, indica il livello oltre il quale non andare, quando si sta perdendo, facendo chiudere automaticamente la posizione, proprio per limitare eventuali futuri perdite.

In genere si decide di fissare la soglia tra il 5% ed il 7%, questo vuole dire che la posizione rimane aperta fino a quando non si raggiunge tale soglia (quindi il titolo perde la data percentuale, 5 o 6 o 7%), raggiunta la quale la posizione verrà chiusa. Un vantaggio non indifferente e che consigliamo a tutti di attuare sempre.

Sii realistico

A meno che tu non sia incredibilmente fortunanto non si può davvero pretendere di chiudere l’80% dei trades con profitto e trasformare un capitale di $500 in uno da $10.000 in pochi mesi.
Con queste aspettative stai ingannando te stesso e, probabilmente, andrai incontro ad una grande delusione, e un possibile fallimento (perchè in questo caso subentra anche la difficoltà a gestire le emozioni):

Prova a guardare le cose con realismo fin dall’inizio.
Determin una percentuale possibile di trades in relazione alla tua strategia, chiediti, e definisci attentamente, quanto tempo puoi dedicare all’apprendimento. Una visione chiara di strumenti, tempistiche e condizioni aiuterà a disegnare una strategia adeguata per un trading profittevole.

Ammettiamo il caso che la tua strategia voglia che rischi in media 15 pips per vincerne 30. Dopo 200 trades ti accorgi che il 50% dei trades sono stati profittevoli mentre il resto no e si sono bloccati con lo stop loss.
Quindi hai visto 3000 pips (100×30) e perduto 1500 (100×15). A questi 1500 pips devi anche dedurre il costo di brokeraggio, che è variabile, che in genere è di circa 2 pips per posizione, ovvero 400.
Il tuo guadagno reale è di 1100 pips. Quindi sii realistico e lavora sodo!

Interagisci con altri traders

Non c’è miglior maestro di chi ha cominciato come noi e ha fatto esperienza, come i pro-traders. Non solo i libri o gli articoli che si trovano online. Comunicare ed interagire con altri traders è importantissimo per poter migliorare le proprie strategie e risolvere i propri dubbi.
Non temere, e fai domande, sono sicuro che rimarrai sorprespo nello scoprire quanti pro sono pronti e felici di poterti rispondere ed aiutare. Diventa parte di una cominità, condividi le tue strategie e lasciati aiutare a migliorarle, o aiuta chi ne ha bisogno.
E’ ancora piu piacevole vincere se lo si fa insieme.